Queste le dichiarazioni rilasciate da Mister Simone Inzaghi in conferenza stampa nel post gara.

“C’è rammarico, era una partita importante, volevamo allungare la striscia di vittorie casalinghe, inoltre mio fratello avrebbe giocato domenica proprio contro il Torino per salvarsi. Una squadra matematicamente in Europa se l’è giocata fino in fondo, è stato un bello spot per il calcio.

Avevamo giocato due giorni fa, la stagione è stata lunghissima e difficilissima: abbiamo disputato due annate in una, giocando ogni tre giorni. Abbiamo avuto tanti problemi, noi come le altre. Manca l’ultima gara, dovrò fare i conti tra infortuni e squalifiche: andremo a Reggio Emilia per disputare la nostra partita.

Domenica finisce la stagione, la prossima settimana ci vedremo con la società ed effettueremo le nostre valutazioni. Con Tare il rapporto è quasi una fratellanza, c’è grande stima ovviamente anche con il Presidente, che ieri è stato con noi e, nonostante venissimo dal risultato negativo nel derby, ha avuto splendide parole. Non ci sarà mai un dissidio tra noi”.