Nel post partita di Lazio Women-Cittadella Women, il tecnico biancoceleste Massimiliano Catini è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM:


“Sapevamo che avremmo affrontato una sfida difficile contro la squadra seconda in classifica. Complimenti a tutte le ragazze che hanno preparato la gara con grande concentrazione e credo il risultato sia veramente meritato perché tutte hanno messo in campo ciò che abbiamo preparato in settimana.
Sapevamo che loro palleggiano bene e per questo le abbiamo aggredite alte, forse abbiamo esagerato leggermente con la soluzione del lancio profondo. In ogni caso, siamo stati molto bravi nei duelli, nel cambio ritmi e nel gioco palla a terra.
La Società è molto vicina alla squadra, tutti insieme possiamo migliorare. Ci fa piacere che ci seguono e ci supportano.
Falloni e Kakampouki stanno crescendo insieme, quest’ ultima si sta adattando nel ruolo dopo un carriera svolta nel ruolo di play. Falloni, invece, ha solo bisogno di tranquillità perché sta crescendo molto. Oggi sia loro che le compagne hanno messo in campo tutto ciò che avevamo provato. Ognuno di loro dà segnali importanti che dimostrando quanto tengano alla squadra e al raggiungimento del risultato finale.
La classifica? Le ragazze devono vederla perché nessuno ci ha regalato nulla. Le ragazze hanno meritato questa posizione. Per confermare questa posizione serve lavorare ancora di più”.